Seleziona una pagina

Le giornate caotiche e intense portano con sé carichi di stress che ti accompagnano fino al ritorno a casa e, spesso e purtroppo, anche quando è l’ora di andare a letto, con il risultato che probabilmente farai fatica ad addormentarti.

Facci caso, ogni qual volta hai una giornata no, anche se sei molto stanco, il tuo corpo e la tua mente non entrano in sintonia e questo significa una cosa sola: addio al meritato riposo.

Trascorrerai la notte a rigirarti nel tuo giaciglio con la speranza che i problemi a dormire scompaiano per via dello sfinimento. Purtroppo in molti casi non accade e ti ritroverai la mattina successiva con due occhiaie da paura e il suono fastidioso della sveglia che ti fa capire che non potrai più tentare di chiudere gli occhi.

E il ciclo riprende.

Questo non fa bene né a te né al tuo rapporto di coppia, perché la tua lei non sarà affatto contenta dei tuoi continui movimenti nel tentativo di raggiungere la mano di Morfeo e alla fine dei conti a non dormire sarete in due.

È questa la vita che vuoi? Lo sai che non stai facendo altro che sopravvivere?

Se ti riconosci appieno in queste caratteristiche e ti rendi conto che così, di certo, non puoi più andare avanti, sappi che è arrivato il momento di correre ai ripari prima che sia troppo tardi. E per tua fortuna, la scienza è sempre un passo avanti a te e ti garantisce un rimedio decisamente più che piacevole per i problemi a dormire.

Pronto a scoprire di che cosa si tratta?

Lo Studio che Risolve i Tuoi Problemi a Dormire

sesso prima di dormireChe sia strano non lo metto in dubbio, ma se lo dice una ricerca scientifica e un team di studiosi professionisti puoi stare sicuro che ha un fondamento più che valido.

La chiave per sconfiggere la privazione del sonno dovuta allo stress è… fare sesso. Sì, hai capito benissimo. Fare sesso aiuta ad addormentarsi. Lo so, prima di imbattermi in questo studio anche io ho sgranato gli occhi, incredulo durante la lettura, eppure la spiegazione è ben chiara e non fa una piega.

Ce lo rivela niente di meno che un’intervista rilasciata su Fox News da Laura Berman, direttrice del Centro Berman per la Salute Sessuale delle Donne, la quale dice che fare del buon sesso prima di addormentarsi riduce gli effetti dell’adrenalina prodotta durante la giornata e, quindi, permette di cadere più dolcemente nel sonno.

Ciò si può spiegare facilmente proprio nei meccanismi dell’atto sessuale; in quei momenti il corpo rilascia in maniera naturale degli neuropeptidi, meglio noti sotto il nome di endorfine. Esse sono il fulcro centrale di molti stati neuronali come lo stato di euforia ed è per questo motivo che dopo aver fatto l’amore ti senti subito meno stressato, più riposato e molto più propenso a prenderti cura di te stesso.

Sempre secondo la Berman, il sesso incoraggia la produzione di ossitocina e inibisce il rilascio di cortisolo, il noto “ormone dello stress”. Ed ecco che tale riconfigurazione ormonale lascia al corpo una sensazione di rilassamento che porta, irrimediabilmente, a una transizione più fluida verso il sonno.