Seleziona una pagina

Molti di noi si alzano dal letto con la consapevolezza di non riuscire a fare tutto ciò che si vorrebbe nell’arco della giornata. Si arriva a sera con il fiatone e la delusione di sapere che abbiamo perso un altro giorno prezioso sul posto di lavoro, senza aver avuto il tempo di dedicarci a noi stessi e ai nostri affetti.

Così, il tempo passa. Passa e passa ancora. Il risultato? Sei totalmente immerso nella tua routine casa-lavoro-casa che ti sei… completamente perso e isolato dal mondo.

E se ti dicessi che la colpa è soltanto tua? Non mi guardare in quel modo, è la scienza che lo dice! Lo so benissimo che nascondi la verità dentro te stesso. Sei abituato a dirti “non ho tempo” ed è per questo che non riesci a prenderti un minimo di respiro che ti faccia assaporare appieno la giornata.

Beh, ti sbagli. E anche di grosso.

Ce lo spiega nel dettaglio John Robinson, un professore incaricato presso l’Università del Maryland. Quest’uomo ha trascorso la sua esistenza a studiare le persone e il loro modo di passare il tempo. E lo fa da più di 50 anni. Basta questo per considerarlo un vero esperto e una fonte attendibile, non credi?

Ora, secondo le sue certificate ricerche scientifiche, Robinson dice che il nostro subconscio tende a esagerare le ore di lavoro come se fossero ancora quelle di 40 anni fa, mentre in realtà noi lavoriamo di meno. Ma allora perché continuiamo a credere di non avere abbastanza tempo per fare tutto ciò che desideriamo?

Non Ho Tempo: 3 Studi Che Affermano il Contrario

1. Lavori Meno di Quanto Pensi

tempo per lavorareLa maggior parte di noi è portata a pensare di stare lavorando senza sosta, ma così non è. Secondo i dati di una nota agenzia di statistiche americana (la ATUS), le persone, infatti, tendono a sovrastimare le ore di lavoro del 5-10 per cento.

2. Non Ho Tempo per Dormire

Se ti dicessi che il tempo trascorso a dormire è maggiore di quello speso al lavoro? Durante un’intervista con DBK pubblicata nel marzo 2008, lo stesso Robinson afferma che le ore di riposo notturno vanno via via sempre aumentando, grazie ai molteplici studi che la scienza ha messo a disposizione. Eppure, se si chiede a una persona quanto dorme per notte, lei ti risponderà che “non ho tempo per dormire, sono molto occupato”.

3. Occupi il tuo Tempo Libero Guardando la Televisione

Ammettiamolo, quante volte passiamo le serate a guardare la televisione invece di goderci quell’uscita che bramiamo da tempo? Lo sai che la tv occupa circa il 50 per cento del tempo libero delle persone? Lo rivela sempre lui, il professore del Maryland che abbiamo imparato a conoscere in questa pagina.

All’interno di una delle sue molteplici ricerche, Robinson dice che chi passa il suo tempo a guardare la televisione o sui social network si sente meno felice rispetto alle persone che trascorrono i loro momenti liberi a leggere e socializzare.

E ora che sai come la maggior parte della gente passa il suo tempo, è importante cominciare a considerare di migliorare la nostra produttività, sapendo esattamente come trascorrere la giornata. Cosa ne dici, non è arrivato il momento di iniziare a vivere sul serio?