Seleziona una pagina

La continua corsa contro le scadenze, rimanere imbottigliati nel traffico, discussioni animate con partner, famigliari e colleghi…

Sono moltissime le occasioni nella nostra vita per fare reagire il nostro organismo come se si dovesse difendere da una reale minaccia fisica.

Ogni cultura nel mondo ha un certo grado di stress. Persone di tutte le età e di tutti i ceti sociali ne soffrono per un certo grado su base giornaliera.

Prendi il Controllo dello Stress: 8 Modi Scientifici

Lo stress cronico ci può rendere più vulnerabili a problemi di salute tra i più rischiosi per la qualità dello stato psico-fisico a lungo termine. Ma esistono pratiche validate dalla scienza, attraverso le quali è possibile prendere il controllo dello stress, evitare alcuni fattori stressanti limitando i relativi effetti nocivi per la tua salute.

Molte persone finiscono per ricorrere a pratiche sbagliate per alleviare la tensione. Sì, esistono pratiche sbagliate per distendere la tensione, che sono in grado di portare sollievo dalle emozioni immediate legate allo stress, ma nel lungo periodo, possono portare più danni che reali benefici.

Vediamo qui di seguito quelle più corrette e che funzionano davvero.

1. Pensa Positivamente

Gli studi della scienza medica indicano che l’ottimismo o il pessimismo possono influenzare la qualità della vita. L’Ottimismo consente di affrontare meglio situazioni di stress, riducendo gli effetti dello stress sul tuo corpo.

2. Cambia la tua Reazione Emotiva

Gestire lo stress non significa eliminare i fattori di stress dalla tua vita. Significa sviluppare strategie positive per affrontare lo stress ed evitare conseguenze negative, come dimostrato dalla ricerca scientifica.

Pensa allo stress come la reazione ad un determinato evento, piuttosto che l’evento stesso.

Questo rende più facile identificare le tecniche più scientifiche e “sane” per gestire lo stress. Anche se non è possibile controllare alcuni dei fattori di stress nella nostra vita, possiamo controllare il modo in cui reagiamo ad essi.

3. Prendi Consapevolezza della tua Sfera Interiore

Alcuni strumenti per ridurre lo stress sono tangibili, ma c’è un altro strumento che aiuta molte persone a gestire lo stress nella loro vita: abbracciare la propria sfera interiore mediante la Mindfulness.

Anche se può sembrare strano, è stato provato da diversi studi di come esplorare la propria spiritualità possa portare a rendere più chiari gli obiettivi di vita per gestire le situazioni di stress in modo più efficace.

4. Difendi il Tuo Tempo

Come il tuo comportamento contribuisce al tuo stress? Alcune persone fanno fatica a dire di no a tutte le richieste fatte loro. Ma dire di sì a tutto ha un prezzo: più stress e meno pace interiore. Impara a prenderti del tempo per te stesso senza sentirti in colpa. Spesso la soluzione può essere quella di imparare a gestire meglio il tempo a disposizione durante il giorno.

5. Ripristina l’Equilibrio tra Lavoro e Vita Privata

Trovare l’equilibrio tra lavoro e vita nel mondo frenetico di oggi non è un compito semplice, tanto che questo argomento è da molti anni oggetto di studi, come quello di Jane Sturges e David Guest del King’s College di Londra.

Se dedichi più tempo al lavoro che a casa metti a rischio una vita personale gratificante.

equilibrio

Poi di nuovo, se si stanno affrontando sfide nella vostra vita privata, come prendersi cura di un genitore anziano o far fronte a problemi coniugali o finanziari, concentrarsi sul proprio lavoro ed essere produttivi può essere davvero difficile.

Se il problema consiste nel concentrarsi troppo o troppo poco sul lavoro, quando vita lavorativa e vita personale perdono il giusto equilibrio, il risultato inesorabile è lo stress, con tutta la somma dei suoi effetti nocivi.

6. Mantieni Viva la tua Rete Sociale

Gli studi scientifici insegnano che per aiutarti a superare lo stress dei momenti difficili, avrai bisogno di una forte rete di sostegno sociale costituita da amici, familiari e colleghi. Questo differisce da un gruppo di sostegno, che è generalmente un incontro strutturato gestito da un professionista della salute mentale.

Anche se entrambe le tipologie di gruppi possono svolgere un ruolo importante nei momenti di stress, una rete di sostegno sociale è qualcosa che si può sviluppare quando non sei sotto stress, offrendo il conforto di sapere che i tuoi amici ci saranno quando ne avrai più bisogno.

Una pausa caffè con un amico al lavoro, una rapida chiacchierata con un vicino di casa, una telefonata a tua sorella, anche una visita al parco, sono tutti modi per ridurre lo stress favorendo relazioni durature con le persone che ti circondano.

7. Pratica Esercizio Fisico Regolare

L’esercizio fisico è uno dei modi più efficaci per alleviare lo stress. Ha effetti sia a breve che lungo termine che hanno un impatto positivo sui livelli di stress di una persona.

Runners High

Studi hanno dimostrato che dopo l’esercizio fisico di una certa durata (la durata minima varia soggettivamente ma in genere non è mai inferiore ai trenta minuti di sforzo fisico continuativo), vengono rilasciate nell’organismo le endorfine, ormoni che trasmettono una sensazione di euforia.

A questo proposito è stato coniato il termine Runner’s High (sballo del corridore), per intendere una certa sensazione di euforia riscontrata da molti atleti durante la pratica sportiva prolungata.

8. Mangia Sano e in modo Equilibrato

Non è una questione di moda culinaria, ma un dato scientifico: una buona alimentazione è il fondamento per una buona salute ed è particolarmente importante durante i periodi di stress.

Il regime dietetico e le abitudini di nutrizione scelte da una persona possono avere un sensibile effetto sui livelli di stress, facendoli aumentare o diminuire.

Alcuni alimenti che magari offrono appagamento al palato, possono effettivamente aumentare il livello degli ormoni che attivano nel corpo lo stato di stress.